Sicurezza delle infrastrutture critiche, cosa cambia nella nuova normalità?
 

Nella fasi successive al lockdown della primavera 2020, il patto di sussidiarietà tra Stato e privati, introdotto dalla Direttiva NIS per la sicurezza delle infrastrutture critiche, impone una riflessione condivisa tra gli stakeholder sugli scenari in continuo divenire che possono comportare nuove minacce per gli interessi e la sicurezza del Paese.

La sorveglianza di rete offre molto di più che una migliore protezione anti-intrusione: è anche un valido strumento a disposizione delle aziende per meglio tutelare l’affidabilità delle loro operazioni critiche e la sicurezza dei dipendenti.

Questi sono stati i temi affrontati con:

  • Gabriele Faggioli, Presidente di Associazione Italiana Sicurezza Informatica (Clusit)
  • Corradino Corradi, membro del direttivo dell' Associazione Italiana Professionisti Security Aziendale (AIPSA)
  • Corrado Giustozzi, Esperto di sicurezza cibernetica presso l’Agenzia per l’Italia Digitale (AGID)
  • Andrea Monteleone, National Sales Manager di Axis Communications

La discussione è stata moderata da Raffaello Juvara, direttore di essecome/securindex

I temi principali:

  • I nuovi pericoli e i nuovi asset da proteggere in questa fase
  • Qual è il livello di consapevolezza da parte dei C-Level delle infrastrutture critiche e quali esigenze avvertono
  • Le risposte della Pubblica Amministrazione in corso e in divenire
  • Quale ruolo e quali responsabilità ha la filiera della sicurezza, dalle analisi di scenario allo sviluppo di soluzioni by design in capo ai vendor e alla successiva messa in opera dei sistemi (risk assessment, progettazione, installazione, gestione) in capo ai system integrator

Compila il form per ricevere la registrazione dell'evento.

Richiedi la registrazione della Tavola Rotonda

Compila tutti i campi del form per ricevere la registrazione.

Per informazioni sui dati personali raccolti, sulle finalità della loro raccolta e sui diritti in quanto titolari di questi dati, leggere l'Informativa sulla privacy. l'informativa sulla privacy di Axis Communications


FirstName LastName

E-mail: firstname.lastname@axis.com
Phone: +46 (0)46-272 XX XX

Praesent commodo cursus magna, vel scelerisque nisl consectetur et. Aenean eu leo quam. Pellentesque ornare sem lacinia quam venenatis vestibulum.

FirstName LastName

E-mail: firstname.lastname@axis.com
Phone: +46 (0)46-272 XX XX

FirstName LastName

E-mail: firstname.lastname@axis.com
Phone: +46 (0)46-272 XX XX